\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:ANCORA UNA VOLTA IL SOCIOLOGO RICOLFI HA RAGIONE!IL GOVERNO POTEVA ABBATTERE IL VIRUS MA HA SCELTO IL TURISMO!SUL RECOVERY PLAN SI LAVORA ALLA LISTA DELLA SPESA
Di Admin (del 15/09/2020 @ 20:40:30, in Critica politica, linkato 85 volte)


CORONAVIRUS:

 80.517 TAMPONI EFFETTUATI HANNO DATO IL RISULTATO DI 1.229 NUOVI POSITIVI MENTRE SI SONO VERIFICATI ALTRI 9 DECESSI CHE PORTANO IL TOTALE DEI MORTI A QUOTA 35.633 COME SE FOSSE STATA ANNIENTATA UNA CITTA’ COME PAGANI

 D’ALTRA PARTE PERCHE’ GIRARCI ATTORNO?



 A MIO AVVISO E L’HO GIA’ DETTO PIU’ VOLTE,HA PIENAMENTE RAGIONE LUCA RICOLFI SOCIOLOGO E POLITOLOGO RESPONSABILE SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE DAVID HUME QUANDO SCRIVE: “POTEVAMO VINCERE IL VIRUS,IL GOVERNO HA SCELTO IL TURISMO” ED ANCORA: L’ITALIA E’ UNO DEI POCHI PAESI CHE SONO RIUSCITI NEL CAPOLAVORO POLITICO DI RILANCIARE L’EPIDEMIA E AFFOSSARE L’ECONOMIA! IO LA PENSO COME LUI. CON UNA CHIUSURA TOTALE PROLUNGATA A QUESTO PUNTO AVREMMO AVUTO CONTAGI VICINI ALLO ZERO INVECE LE “CATEGORIE” L’HANNO AVUTA VINTA ED IN NOME DEI BALNEARI,DEI RISTORATORI,DEGLI ESERCENTI SPETTACOLO ABBIAMO RIAPERTO CON I RISULTATI SOTTO AGLI OCCHI DI CHI VUOL VEDERE.

 INFATTI I PAZIENTI RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA CHE UN MESE FA ERANO UNA CINQUANTINA OGGI HANNO SUPERATO QUOTA 200 ARRIVANDO A 201!

 GLI ATTUALI POSITIVI SONO 39.712 E I RICOVERATI CON SINTOMI SONO 2.222 MANCA


UN MESE PER PRESENTARE ALL’EUROPA LA LISTA DELLA SPESA…


 Immersi come sono nel bailamme di progetti,cifre,documenti da stilare e presentare all’Europa,con le lobby di sinistra di destra e di centro impegnatissime nei più bizzarri progetti e richieste, ecco che il Governo attende l’esito delle consultazioni di domenica e lunedi prima di COMINCIARE A SPARARE A RAFFICA I SUOI PROPOSITI E LE PROPRIE IDEE SU QUEI 209 MILIARDI IRRINUNCIABILI CHE DOVRANNO ARRIVARCI NEI PROSSIMI MESI…

 Appare evidente che per loro l’occasione è unica ed irripetibile come sempre sottolinea il Ministro Gualtieri.



 Ma pensateci un pochino a quale Ministro dell’economia è mai capitato di poter LAVORARE SU PROGETTI del peso di 81 miliardi come sussidi e 127 miliardi per i prestiti?


 Hai voglia di inventarti questo e quello per accontentare le varie parrocchie secondo sistema italico!

 Ne vedremo delle belle… e certamente vedremo anche dei progetti da “recovery” ma in manicomio…

 Ma ora c’è da superare questo scoglio ,questo fastidio delle elezioni regionali e del referendum. Statene certi.Qualsiasi risultato esca, anche un improbabile 7-0 per le destre non cambierà un bel nulla.

 IL RECOVERY PLAN E’ LI’ CHE INCOMBE.