\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SCADUTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI RICORSI DA PARTE DELLE SQUADRE BOCCIATE DALLA COVISOC CON LUCCHESE,PISTOIESE ED AREZZO CHE SPERANO IN UN RIPESCAGGIO
Di Admin (del 13/07/2021 @ 22:37:04, in calcio serie c, linkato 102 volte)
IL TERMINE PER I RICORSI SCADE OGGI 13 LUGLIO ALLE ORE 19 E SI PARLA DI QUELLE SQUADRE BOCCIATE DALLA COVISOC CHE SONO CHIEVO VERONA, CASERTANA ,CARPI ,NOVARA, SEMBENEDETTESE, PAGANESE. NON SARA' SEMPLICE CHE LA COVISOC CAMBI IL PARERE GIA' DATO INFATTI E' ACCADUTO IN PRECEDENZA SOLO IN UN PAIO DI OCCASIONI RICORDIAMO CHE SI TRATTERA' IN PUNTA DI DIRITTO IN QUANTO NON SONO STATE AMMESSE INTEGRAZIONI RISPETTO AI DOCUMENTI GIA' PRESENTATI E SARA' LA STESSA COVISOC CHE HA BOCCIATO PRIMA LA DOMANDA A DECIDERE SE ACCETTARLA.....POI CI SARA' LA DECISIONE FINALE DEL CONSIGLIO FEDERALE SPERANO QUINDI DIVERSE SQUADRE DI ESSERE RIPESCATE SEMPRE TENENDO CONTO DELLA ALTERNANZA TRA UNA SQUADRA DI SERIE D ED UNA DI SERIE C LA CASERTANA E' FUORI PERCHE' NON HA LA FIDEIUSSIONE CORRETTA E NON PUO'INTEGRARLA CON NUOVI DOCUMENTI IL GOZZANO HA RINUNCIATO ALLA ISCRIZIONE L'AGLIANESE PRIMA IN GRADUATORIA RIPESCAGGI PER LA D HA RINUNCIATO E QUINDI GIA' SIAMO A 3 POSTI DISPONIBILI SAMBENEDETTESE SITUAZIONE NON FACILE CON 370 MILA EURO DI CONTRIBUTI PAGATI CON MODALITA' DI TEMPISTICA NON ACCETTATA DALLA COVISOC CARPI CHIEVO VERONA E NOVARA HANNO PROBLEMI DEFINITI SERI MENTRE PER PAGANESE E SAMBENEDETTESE SEMBREREBBE ESSERVI PIU' POSSIBILITA' IL CARPI AD ESEMPIO HA UTILIZZATO UNA NORMA ANTI-COVID CHE E' RICONOSCIUTA DALL'INPS MA NON DALLA LEGA PRO PER SPALMARE IN 12 MESI INVECE CHE IN 4 I CONTRIBUTI DEI DIPENDENTI DA PARTE SUA LA US PISTOIESE HA APPROFITTATO DELLA FINESTRA DI 3 GIORNI A DISPOSIZIONE DI QUELLE SQUADRE CHE ASPIRANO AI RIPESCAGGI IN SERIE C PER FARE LA DOMANDA DI ISCIZIONE AL CAMPIONATO DI SERIE D 2021/2022 MOSSA OBBLIGATORIA PERALTRO. GIOVEDI PROSSIMO 15 LUGLIO SI RIUNIRA' IL CONSIGLIO FEDERALE PER LE DECISIONI FINALI SUI RICORSI E SUGLI EVENTUALI RIPESCAGGI I CLUB SOCCOMBENTI POTRANNO RICORRERE PER UNA DEFINITIVA DECISIONE AL COLLEGIO DI GARANZIA DEL CONI CHE DOVREBBE EVENTUALMENTE ESPRIMERSI ENTRO IL 27 LUGLIO