\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IN UNA GARA CHE SEMBRAVA SCRITTA PER LO ZERO A Z ERO LA PISTOIESE ESCE SCONFITTA AL 90’ CONTRO IL COMO NELL’UNICA VERA OCCASIONE DA GOL!
Di Admin (del 04/10/2020 @ 20:40:31, in calcio serie c, linkato 73 volte)




GARA DI CAMPIONATO LEGA PRO 2020-2021

 GIORNATA N°2

SABATO 3 OTTOBRE 2020 ORE 20,45 AL CITTA’ DI MEDA 

 COMO   PISTOIESE   1-0


Gabrielloni al 45’ del 2° tempo

COMO:
Facchin Toninelli Crescenzi Solini Iovine Bellemo H’Maidat Bovolon Terrani Gabrielloni Gatto

All.tore: Banchini

 PISTOIESE:
Perucchini Mazzarani Camilleri Solerio Pierozzi Spinozzi Cerretelli Simonti Mal Stoppa Gucci.

 All.tore: Frustalupi

Arbitro: Ancora di Roma

 Pistoiese alla sua prima trasferta di questo appena iniziato campionato di lega Pro 2020-2021 quello del centenario per l’Olandesina.

 Arancioni in campo a MEDA allo Stadio “Citta’ di Meda” come da richiesta fatta dalla stessa società ospitante il COMO per temporanea indisponibilità del manto erboso del Sinigaglia.

 Il Como viene da una vittoria in esterni sul Renate per 3-2, la Pistoiese dal buon pareggio casalingo per 1-1 contro l’Alessandria
. Non male la tradizione per la Pistoiese in terra lariana con 5 pareggi 1 vittoria per 2-1 lo scorso anno e 2 sconfitte.

 Ancora assente Valiani tra gli arancioni ed anche Tempesti, Pistoiese che scendo in campo con ben 7 under.

 Nel calcio a volte si riceve il frutto dell’impegno e della volontà cosi come accaduto al Melani contro l’Alessandria ed a volte invece c’è lo smacco da subire. Questo è accaduto a Meda dove l’intera posta è stata lasciata sul finale di gara dopo aver ben controllato i quotati avversari in una partita non bella con pochissime occasioni perduta in pratica solo al primo vero tiro in porta da parte avversaria e proprio quando il risultato ad occhiali pareva scritto


 Come ha ricordato il tecnico Frustalupi ,dichiaratosi soddisfatto della prestazione,si tratta di fare esperienza e di proseguire nel buon gioco mostrato nelle due prime gare

. Lungo inizio senza emozioni con squadre che si annullano.
 6’ Stoppa batte una punizione alla ricerca della testa di Gucci che viene anticipato Al 13’ tentativo di ripartenza arancione con servizio di Cerretelli per Pierozzi ma impreciso. Prevalenza di gioco da parte comasca ma non si va al di là di qualche corner. 27’ intervento di Perucchini portiere arancione per respingere un traversone da destra di Gatto 34’ angolo di Crescenzi ma il tentativo di Bellemo non è preciso

 44’ dopo ridicolo controllo mancato in attacco ecco un tiro del Como sferrato al cielo!


 Logico lo 0-0 al termine del tempo.

 Al 3’ incursione in area da parte di Gatto che vorrebbe andare in porta col pallone dopo sgroppata sulla destra, ma Simonti evita pericoli 14’ iniziativa della Pistoiese con Pierozzi che crossa in area ma Facchin devia in angolo Cambio arancione con Cesarini che entra al posto di Stoppa.

 Come si vede non è che la gara sia molto intensa. 19’ primo tiro in porta a seguito di cross di Pierozzi per l’intervento di testa di Gucci che Facchin blocca
. 35’ tocca al Como rendersi pericoloso con il neo entrato Mcnulty il cui tiro viene deviato da un difensore pistoiese. Al 40’ due cambi nella Pistoiese.Entrano Chinellato e Romagnoli per Gucci e Mazzarani

Una gara che sembrava chiudersi sul giusto 0-0 viene invece sbloccata al 45’ ed a favore dei locali quando Jovine crossa una palla per l’intervento di testa vincente di Gabrielloni che non dà scampo a Perucchini.Per il bomber comasco è il secondo gol in stagione.E’ l’unica vera azione ben congegnata della gara ed è quella decisiva.E pensare che Jovine ha sì effettuato un bel cross teso ma neppure ha guardato dove madare la sfera…

 La Pistoiese cerca invano il pareggio nei 5 ‘ di recupero,ma invano
.Conquista solo un angolo su iniziativa di Cerretelli.

 Il Como è primo in classifica assieme a Juventus U.23 per la Pistoiese c’è amarezza e la voglia di riscattarsi subito nel primo dei turni infrasettimanali che prevedono per mercoledi prossimo l’arrivo al Melani di Pistoia della Pergolettese.