\\ Home Page : Articolo : Stampa
PISA-TARANTO DOMENICA 3 OTTOBRE. 31a SFIDA TRA LE DUE COMPAGINI.
Di videonewstv (del 30/09/2010 @ 14:22:51, in CALCIOPISA, linkato 2061 volte)

Anteprima Pisa-Taranto... trentunesima sfida contro il Taranto

da Pisa Michele Bufalino

PISA - Sono 30 i confronti contro il Taranto a partire dal 1935. Taranto è un bacino calcistico molto florido, fin dai primi anni del '900. Le prime società sono nate nel 1904. La nascita della squadra principale della città si ha nel 1927, con la fusione tra due squadre, Pro Italia e Audace Football Club. Il Pisa giocherà anche contro l'Arsenale Taranto, una squadra nata dopo la seconda guerra mondiale, composta da militari della Marina, che venne promossa nel '45 in B. Nel '46 si fusero Us. Arsenale Taranto e A.S. Taranto, nacque così l'Arsenaltaranto.

 I CONFRONTI - Quasi sempre si è trattato di gare di Serie B. Il Pisa ha collezionato ben 15 vittorie, contro 6 del Taranto e 9 pareggi. Il Pisa ha costruito il suo bottino di vittorie contro gli avversari soprattutto in casa, con 11 vittorie contro le 2 degli avversari e 2 pareggi. Questa è la trentunesima sfida tra queste due squadre. Le vittorie più larghe sono state il 3-0 del Pisa in 27 febbraio del 1938 e il 4-0 del Taranto il 17 novembre 1935.

ROTELLA - L'ultima sfida contro il Taranto risale al 24 gennaio 1933. Segnò Rotella, mai dimenticato calciatore e capitano neroazzurro. A 42 anni Rotella, altro grande calciatore del Genoa, tra le tante maglie, è scomparso, proprio alla stessa età di Signorini, nel 2009.

CURIOSITA' - Il 22 febbraio 1989 è in calendario l'amichevole Italia - Danimarca a Taranto, ma lo Stadio non è pronto per disputare la partita, e allora ecco che Anconetani prende la palla al balzo e fa di tutto per far tornare il tricolore a Pisa dopo la gara del 1987 contro la Jugoslavia. Accade così, che dopo poco più di un anno dalla prima volta, l'azzurro faccia ritorno a Pisa.

3 OTTOBRE - 11 volte il Pisa ha giocato il 3 ottobre, riuscendo a vincere solamente in 3 occasioni. Si ricorda una vittoria contro il Viareggio il 3 ottobre del 1971 per 2-1. E poi come dimenticare la grande vittoria del 1982 contro la Sampdoria in Serie A, che valse al Pisa il primo posto in classifica? Una doppietta di Berggreen e un gol di Todesco in apertura di gara lanciarono il Pisa capolista nel massimo campionato. Una cosa che non sarebbe mai più accaduta. L'ultima vittoria che si ricorda in questa data è la vittoria per 1-0 a Grosseto nel 2004. Segnò in quell'occasione Fialdini.

Articolo di Michele Bufalino per VideoNewsTV