\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:TANTO SBRAITARE PER NULLA.PRIMA LE BANCHE DA TASSARE POI NO, I BALNEARI DA TUTELARE CON MAPPATURE FANTASIONE DELLE COSTE NONOSTANTE I RICHIAMI CONTINUI DELLA UE ORA LE MISURE PER GLI AGRICOLTORI...
Di Admin (del 09/02/2024 @ 20:24:20, in critica politica, linkato 55 volte)
CHE GOVERNO E' QUESTO? E' mai possibile che QUESTO GOVERNO SIA COMPLETAMENTE SDRAIATO VERSO LE LOBBY? Siano esse del BALNEARI, degli AMBULANTi ed ora degli AGRICOLTORI? Per non parlare delle BANCHE? COSA SONO QUESTE RETROMARCIA DELLE PREMIER MELONI? Appena viene tirata per la giacchetta da qualcuno di questi POTENTATI ecco che cambia idea e CONCEDE,CONCEDE sempre e immediatamente gli organi di infomazione ( si a per dire n.d.r.) sia pure "aggiaccati" sulle veline di Stato ecco che si inventano improbabili contese ed imbarazzi nell'alleato, l'ex ORCO SALVINI. Ma è il gioco delle parti.Nessuno ci crede. Prima colpisce gli extra-profitti ENORMI ( n.d.r) delle banche, poi dice che è volontario che lo facciano....... poi LEI SUPER ATLANTICA ED EUROPEA cerca di aggirare per l'ennesima volta la BOLKESTEIN mettendo nel conto di spiaggie balneabili anche quelle a SCOGLIERA per prendere ulteriore tempo,ora l'agricoltura improvvisamente divenuta anello cardine della nostra economia ( col cognato Ministro n.d.r) e la promessa di esenzione Irpef per i più deboli ( 10 mila euro Irpef ) cioè in pratica ,TUTTI. Ed il tutto mentre vola da Tokio a Bruxelles,da Tirana a Londra con passaggi a Tunisi e dintorni alla ricerca di rendere operativo QUEL PIANO MATTEI di antica memoria,quello sì efficace ed utile anche se poi sappiamo tutti come è andata a finire ( attentato all'aereo di Mattei? n.d.r,) Il brutto è che "quell'altro" quello cioè in grado di poter cambiare le cose vista acutezza politica e spregiudicatezza ampiamente dimostrata, IL RENZI, se ne sta buono girando l'Italia presentando un suo libro alla ricerca difficile del quorum utile per essere eletto alle prossime europee.Cioè a dire attualmente NON ESISTE NESSUNO IN GRADO DI SCALZARE QUESTO ESECUTIVO che ha il grave torto di aver peggiorato la situazione di molte persone in difficoltà dedicandosi come previsto soprattutto ai dipendenti pubblici ed alla famiglie numerose non importa quale sia il loro reddito.