\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:SALVINI SI BARCAMENA IN UNA DIFFICLE STRATEGIA POLITICA E RISCHIA ANCHE CON I SUOI MA QUALCOSA OTTIENE ALMENO QUELLI DEL PD PER ORA NON SPINGONO PIU' CON DDL ZAN O JUS SOLI
Di Admin (del 08/09/2021 @ 21:38:54, in critica politica, linkato 37 volte)
Qui si rischia davvero di CARICARE SALVINI di troppe responsabilità. Salvini ha fiuto politico, non come Renzi, ma rispetto al fiorentino è assai più prosaicamente pragmatico e meno "genialoide" Non piace a molti della sua base l'andamento altalenante avuto negli ultimi giorni in tema di passaporto verde e di sue estensioni e di vaccinazioni in generale. Parla con Draghi ed ottiene certe garanzie,poi alcuni dei suoi votano emendamenti con FDI suscitando le "facili" rimostranze di quelli alla Letta. Andamento ondivago quindi che non piace a molti. Ma i nodi verranno al pettine presto.Magari dopo le elezioni comunali con dei sondaggi di certo non felici. Quale sarà la sua strategia? Ha alla sua sinistra un Giorgetti pienamente di Governo e non solo da ora. Ha dei Governatori di regioni molto importanti che di certo non intendono seguirlo sulla strada contraria ai passaporti verdi ed alle vaccinazioni anche obbligatorie ed alla sua destra ha un partito,quello di Giorgia Meloni, FDI ormai e da tempo almeno nei sondaggi sempre dato ad una percentuale di consensi di un punto sopra alla Lega. Barcamenarsi quindi pur di stare nelle stanze dei bottoni per megli controllare,l'ha detto lui, che le sinistre al governo non facciamo man bassa del MALLOPPO EUROPEO e soprattutto non approfittino del momento giusto per scriteriati provvedimenti alla DDL ZAN ,allo Jus Soli visto che già si deve sopportare una invasione di clandestini là in Sicilia del tutto irresponsabile. Il rischio vero in tutto questo PANTANO è che pian piano lo stesso Salvini accetti parti,pezzi del Draghi pensiero,insomma vuoi perchè la situazione pandemica è sempre ben viva,vuoi perchè certe trame politiche e certi future mosse potrebbero consigliarlo di non rompere con richieste perentorie.Insomma lui vuole stare nel Governo ma si ricordi il Salvini che ha addosso molti occhi di elettori prontissimi a passare all'opposizione.