\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: PENSIERINO DELLA SERA SUL TEMA IMMIGRAZIONE CON ANALISI DI TIPO GIRONE DANTESCO FATTO E' CHE SI TRATTA DI UN GRAVE PROBLEMA UNA SPADA DI DAMOCLE SEMPRE PRESENTE
Di Admin (del 26/05/2021 @ 20:08:42, in critica politica, linkato 78 volte)
Come se da tempo non si sapesse dove si vuole andare a parare... Iniziò anni fa in tempi non ancora sospetti la bella anima della BONINO a ricordarci ogni 3x2 che di fronte alle coste della Sicilia,a sud, c'èra un BEL GIARDINO DI INFANZIA , vale a dire milioni di giovanissimi pronti ed all'uso per noi italiani che di figli ne facciamo pochi... A queste elucubrazioni si stanno aggiungendo sempre più serrati studi demografici e di prospettiva che indicano come la popolazione italiana sia destinata pian piano a restringersi corendo il rischio tra decenni di scomparire. E questi sono i PROFESSORONI DELLA STATISTICA, gente cui importano poco i discorsi di tipo patriottico essendo completamente dedicato il loro cervello a far di conto... Ma calma! Questi danno il là a personaggi più politicamente impegnati che pur di strappare qualche voto al buontempone bunista di turno,cavalcano l'onda magari strappandosi i capelli per evitare che al comando del Viminale possa tornare il cattivone di Salvini uno che gli immigrati vorrebbe mangiarli a colazione. Poi si arriva all'estremo dell'assurdo.Ai SAVIANO, ai teorici interessati all'ìnvasione. Costoro mettono assieme in BUONISMO SCELLERATO e non si sa fino a quanto sincero con analisi cervellotiche di tipo contabile.Vale a dire: senza giovani e forza lavoro nuova,non ci sono prospettive nè per il paese nè PER I CONTI DELL'INPS! A loro va bene che 5 milioni di lavoratori italiani magari se ne stiano a casa a prendere il reddito di cittadinanza e vengano SOSTITUITI da 5 milioni di Africani senza arte né parte. Questi sono i piu' pericolosi di tutti.Non tengono conto della storia locale, di usi costumi e tradizioni. A costoro va bene che le Chiese vengano sostituite da moschee ,che il Natale venga cancellato e che al posto della campane vengano diffuse per l'aria le cantate e gli appelli del muezzin! Alla fine di questa serie di gironi infernali ci metterei quelli che hanno le mani in pasta all'affare immigrazione.Quelli che cambiano lavoro con grande elasticità, tipo quella ditta del nord che si è riconvertita dal solare a metter su una coop dell'accoglienza... costoro sono del tipo di quegli imprenditori che pur di non fermare le corse della funivia,magari le manomettono così come da notizie dell'ultima ora sulla tragedia del Mottarone.