\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:L’AUMENTO DEI CONTAGI IN TUTTA EUROPA POTREBBE ANCHE CAUSARE UN RALLENTAMENTO NELLA “COTTURA” DELLA TORTA TANTO ATTESA DA CONTE E COMPANY…PRIMI TIMORI..
Di Admin (del 02/10/2020 @ 21:44:05, in Critica politica, linkato 51 volte)




CORONAVIRUS:

 L’AUMENTO GIORNALIERO DEI CONTAGI SEMBRA STABILIZZARSI MA SU CIFRE ASSAI ALTE

 IL NUOVO RECORD DI TAMPONI EFFETTUATI 120.301 HA PORTATO ALTRI 2.499 NUOVI CASI DI COVID-19

 IL TOTALE DEI CONTAGIATI IN ITALIA DA INIZIO PANDEMIA SALE A 319.908

23 I MORTI PER UN TOTALE DI 35.941

 IL BRUTTO E’ CHE L’INDICE DI TRASMISSIBILITA’ E’ ALL’1,01 E CHE CI SONO BEN 3.266 FOCOLAI ATTIVI CHE PER LA NONA SETTIMANA CONSECUTIVA SONO IN AUMENTO ED IN 101 di 107 PROVINCE

 IN AMBITO SCOLASTICO INVECE SI SEGNALANO 14 FOCOLAI. SALE IL NUMERO DELLE PERSONE RICOVERATE CHE SONO 2.846 MENTRE IN TERAPIA INTENSIVA SI TROVANO 254 PERSONE ( UN MESE FA ERANO POCO PIU’ DI 50! )


 Questa ripresa del virus a livello planetario potrebbe anche avere effetti devastanti non solo dal punto di vista medico…ad esempio in EUROPA la recrudescenza in diversi paesi potrebbe cambiare piani e programmi già discussi e fissati o quantomeno RITARDARE certi piani come IL RECOVERY FUND SU CUI AD ESEMPIO CONTE ED IL GOVERNO PUNTANO IN ASSOLUTO.




 E UNA CERTA PREOCCUPAZIONE IN TAL SENSO LA DEVE ANCHE AVERE AVVERTITA CONTE NELLA DUE GIORNI EUROPEA DEL CONSIGLIO STRAORDINARIO QUELLO DOVE UNA ATTERRITA MERKEL DA UNA POSSIBILE TROPPA VICINANZA DI CONTE HA PREFERITO SALUTARLO CON UN “NAMASTE’”

 In effetti queste parole di Conte sono significative:
 Nessuno “può mettere in discussione un impegno politico solennemente assunto a luglio, quando tutta l’Europa ci guardava”,ha detto il Pemier circa il “Next generation EU da 750 miliardi… Bisogna dare attuazione a quell’accordo e non scriverne un altro. La soluzione tedesca ci sembra in linea con quell’intesa, lavoriamo in questa direzione – aggiunge – l’Italia non permetterà di procrastinare”.

Ma che cosa ci dovremmo SUZZARE in termini di spese per i cittadini europei per dar modo che quei 750 miliardi vengano concessi ed erogati?

 SI PARLA DI UNA CARBON TAX,UNA TASSA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE,DI UNA DIGITAL TAX tutti argomenti ostici e non condivisi dagli stati europei…

 Ci sarà da stare attenti.