\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL BARCELLONA DEI FENOMENI NON SEGNA NEMMENO A PORTA VUOTA E DOPO 15 VITTORIE CONSECUTIVE IN CASA FA SOLO 0-0 CON LA JUVENTUS CHE VOLA IN SEMIFINALE
Di Admin (del 19/04/2017 @ 23:25:48, in Champions League 2016-2017, linkato 717 volte)
                                                             

CHAMPIONS LEAGUE 2016/2017

Questi di finale Gara di ritorno

Al Camp Nou di Barcellona 

 BARCELLONA    JUVENTUS   0-0

Andata.0-3 Aggregate : 0-3


BARCELLONA:ter Stegen Sergi Roberto Piquè Umtiti Jordi alba Rakitic Busquets Iniesta Messi Suarez Neymar

All.tore: Luis Enrique

 JUVENTUS:Buffon Dani Alves Bonucci Chiellini Alex Sandro Pjanic Khedira Cuadrado Dybala Mandzukic Higuain

All.tore: Allegri

 Arbitro: Kuipers ( Olanda)

Riuscirà la difesa della Juventus ad evitare gol?La difesa è la vera forza della squadra e finora ha subito in questa Champions solo 2 reti! Il Barcellona ha un super attacco ma se subirà come probabile almeno una rete la qualificazione sarà compromessa.Ricordiamo che si parte dal 3-0 di Torino.

 Inizio a alto ritmo come del resto previsto.Molta attenzione dei catalani sulle ripartenze di Dybala.La Juventus sta pressando molto alto per impedire ogni inizio di assedio da parte blaugrana. Comincia ad accendersi Neymar autore di un bel passaggio in area bianconera con palla non controllata da Suarez. 12’ Un rimpallo al limite dell’area fa arrivare palla ad Higuain che sventaglia a rete ma con mira alta!

14’ doppia occasione per la Juventus con un contropiede di Cuadrado e passaggio non riuscito a Dybala che era al centro area,poi ancora il colombiano che riceve a tu per tu con ter Stegen ma tenta una rovesciata con palla alta.
 16’ lancio di Messi per Jordi Alba che era a tu per tu con Buffon ma non riesce a raggiungere la sfera. Occasioni che fioccano da una e dall’altra parte. I catalani spingono ma trovano un muro al momento del tiro.Difesa bianconera per ora impeccabile.

 Ed è proprio Messi che spreca il vantaggio al 19’ con un tiro in diagonale e palla ad un passo dal palo alla sinistra di Buffon! Ottimo momento del Barcellona che spinge a tutta ma manca di precisione al tiro
.

 Leo Messi gioca sulla tre quarti campo cercando di dare velocità alle sue giocate ma non è ancora riuscito a servire con precisione Suarez che si trova imbottigliato tra i centrali difensivi. Ora il Barcellona accelera le giocate ma Buffon è attento su un tiro di Messi che respinge in tuffo,poi la ribattuta va sull’esterno rete. Intanto siamo al 31’ e sempre a reti inviolate.

 I movimenti difensivi della Juventus sono per ora perfetti.Grande attenzione.


 Passa il tempo e del Barcellona in gara ci sono solo Iniesta,Messi a tratti e soprattutto Neymar.Mentre Suarez sembra sfasato. 38' buona occasione per Higuain che riceve in area una palla di Pjanic ,aggancia ma la palla va addosso a ter Stegen che era lì a un metro.

 40’ giallo per Iniesta che abbatte da dietro Cuadrado che se ne stava andando in contropiede. Insomma il Barcellona ha fatto il possibile ed ha anche tirato spesso ma Buffon in pratica non ha toccato palla!

Incredibile,no?

 Ammonito anche Neymar al 43’ ed il brasiliano era diffidato. Finale di tempo nervoso e spezzettato con gli spagnoli non contenti dell’operato di Kuipers.

 Al 7’ Occasione per Cuadrado al Un tiro in diagonale con palla di pochissimo fuori dallo specchio! Poi Messi accelera e per un paio di volte all’11’ ed al 13’ spaventa Buffon ma con tiri alti e non precisi.

21’Messi spreca! Raro errore di Buffon che esce male con palla a Suarez che serve Messi che a porta spalancata calcia al volo alto!!! D’altra parte che dire? Il Barcellona dall’attacco atomico non è riuscito a segnare nemmeno a porta vuota!


Dopo l’uscita non precisa di Buffon.Il tiro di Messi è finito alto! Intanto siamo alla mezz’ora e le speranze di rimonta del Barcellona vanno svanendo. Entra Mascherano ed esce Sergi Roberto nel Barcellona. 33’ parata di Buffon su palla sfiorata in caduta da parte Mascherano che per poco non ingannava il portiere. 34’ dalla parte opposta è Khedira che aveva un buon pallone a tu per tu con ter Stegen ma in pratica gli passa la palla.

 A volte ora le squadre sono lunghe e cominciano ad essere stanche. Esce Cuadrado ed entra Lemina nella Juventus a 8’ dal termine. Ormai le energie sono quelle che sono e la gara non ha più nulla da dire. Esce Higuain che ancora non riesce a segnare in Champions ed entra Asamoah. Tocca col braccio in area Alex Sandro a 2’ dal termine su un pallone scagliatogli addosso da breve distanza.Protestano i catalani ma l’assistente di Kuipers fa finta di nulla.

Il Barcellona è generoso sino in fondo alla ricerca almeno di una vittoria ( tra l’altro Luis Enrique in casa aveva sempre vinto in Champions con 15 vittorie consecutive ) ma il muro difensivo bianconero è ancora una volta insuperabile. Per il Barcellona questa eliminazione è un pochino il canto del cigno.

 La squadra ha bisogno di qualche rinnovamento .I 96.290 spettatori presenti applaudono giustamente a fine gara. La Juventus è estremamente forte in difesa e potrà senz’altro ambire alla finalissima.

Comunque facendo un raffronto con la gara di ieri sera tra Real Madrid e Bayern Monaco che cosa è mancato stasera ? LO SPETTACOLO


 La Juventus quindi si qualifica con pieno merito alla semifinale di Champions League dove potrà incontrare le due di Madrid o il Monaco Chi preferire? Facciamo prima a dire che il cliente peggiore potrebbe essere l’Atletico di Madrid guidato da Simeone a in difesa da quella roccia di Godin.

Si affronterebbero due squadre dalla mentalità difensiva ( più accentuata quella degli spagnoli ).Di sicuro vedremmo poco spettacolo.Uno scontro affascinante sarebbe invece Juventus-Real Madrid. Se uscisse lo scontro con il Monaco la Juventus è come se fosse già in finale.


Sorteggio venerdi.

Altra semifinale: MONACO   BORUSSIA DORTMUND   3-1

Andata: 3-2 Aggregate: 6-3

Mbappè (M) al 3’ del 1° tempo Falcao (M) al 17’ del 1° tempo Reus (BD) al 3’ del 2°tempo Gedrmain (M) al 36’ del 2° tempo