\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:DOPO 115’ DI NOIA I FUOCHI D’ARTIFICIO NEL FINALE VIDA SBAGLIA DUE GOL QUARESMA SEGNA QUELLO GIUSTO E IL PORTOGALLO VA AI QUARTI !
Di Admin (del 26/06/2016 @ 00:44:41, in Europei Francia 2016, linkato 621 volte)
                                                                          


Come spesso avviene in gare che poco hanno detto nel corso dei 90 regolari minuti di gioco il sale di questo Croazia-Portogallo è tutto nella coda. Negli entusiasmanti ultimi 5’ del secondo tempo supplementare ove sia l’una che l’altra squadra potevano vincere. Ha sprecato molto la Croazia ed ha finito per vincere il Portogallo!

Dico subito che per quanto visto nel corso dei 124’ e passa di gioco il risultato è giusto.

 Il Portogallo si è fatto preferire,di poco ma ha mostrato maggiore qualità generale nella manovra pur avendo avuto il suo asso principe (Cristiano Ronaldo ) una serataccia. Eppure su quel pallone decisivo quello poi toccato in rete da Quaresma c’era lui a sferrarlo il tiro che ha costretto Vida ad un tentativo non riuscito di respinta ed il portiere ad intervenire in modo miracoloso! Solo che la palla è rimasta nei pressi per il facile tocco finale di Quaresma.

E’ stato il gol che è valso i quarti di finale ai portoghesi. Comprensibile la delusione croata e soprattutto quella di Vida che è stato l’uomo chiave in negativo della serata croata.
                                                                                      

Anche molto sfortunato Vida. Ha sfiorato il vantaggio per la Croazia, ha subito il gol di Ronaldo intervenendo in ritardo nel contrasto in area e poi all’ultimo secondo della partita ha nuovamente sfiorato il gol che avrebbe portato ai rigori ! Nel calcio capita.


Una gara noiosa e sotto ritmo è stata riscattata da questo intenso finale. Comunque ancora un’annotazione.Nel Portogallo l’ingresso di Quaresma è spesso decisivo così come la vivacità e bravura di Renato Sanches di cui sentiremo molto parlare. Il Bayern Monaco che l’ha acquistato ha fatto un gran colpo! Ed ha solo 18 anni !

                                                                     

Il sale della gara come detto è tutto nel secondo tempo supplementare!

8’ batte un angolo Brozovic, arriva Vida che di testa mette fuori di poco sull’uscita sbagliata di Rui Patricio. 11’ cross in area portoghese ,arriva Perisic che di testa colpisce il palo alla destra di Rui Patricio !

12’ sull’azione seguente scatta un contropiede portoghese condotto dall’ottimo Sanches che serve sulla destra dell’area Cristiano Ronaldo che approfittando dell’intervento in leggerissimo ritardo di Vida colpisce a botta sicura.Subasic fa il miracolo di respingere ma anche Quaresma aveva seguito l’azione e mette dentro!

Ma la gara non è finita! Croazia avanti alla disperata con anche il portiere! Azione in slalom di Pjaca con palla in angolo.
 Ed al 17’ del 2° tempo supplementare ancora Vida con un tiro in diagonale sfiora il palo alla sinistra di Rui Patricio! Ronaldo che era nei pressi esulta.E’ finita!


Il Portogallo si conferma come la bestia nera della Croazia! 4 incontri e 4 sconfitte ! Ronaldo da parte sua è andato vicinissimo alla segnatura della nona rete agli Europei ( record di Platini ) e si consola con i quarti e con il fatto di essere l’unico ad aver segnato almeno un gol in 4 tornei europei differenti !

Il 30 giugno a Marsiglia nel quarto di finale il Portogallo affronterà la Polonia.

 Europei Francia 2016

A Lens
stadio Bollaert-Delelis 

CROAZIA PORTOGALLO 0- 1 d.t.s

Quaresma al 12’ del 2° tempo supplementare

CROAZIA: Subasic Srna Corluka Vida Strinic Modric Badelj Brozovic Rakitic Perisic Mandzukic

 All.tore: Cacic

 PORTOGALLO:  Rui Patricio Cedric Soares Pepe Fonte Guerreiro Joao Mario William Carvalho André Gomes Ronaldo, Nani.

All.tore: F.Santos

Arbitro:Velasco Carballo ( Spagna )

 Il primo tempo ha detto poco o nulla.

25’ punizione del Portogallo con palla battuta da Joao Mario con colpo di testa di Pepe e palla fuori 30’ Croazia in contropiede con Perisic che entrato in area sferra un sinistro che va sul fondo

 Secondo tempo appena appena più animato.

 Al 5’ una mossa decisiva per il Portogallo. Entra Renato Sanches per Andrè Gomes.

7’ si sveglia Perisic che serve Strinic che crossa in area ove Brozovic viene fermato in angolo.

 Al 17’ Vida l’uomo che poi nei supplementari risulterà decisivo in negativo per poco non porta in vantaggio i suoi con un colpo di testa.- guancia su cross dalla destra dell’ottimo Srna. Solo che proprio dietro di lui c’èra lo specialista Mandzukic pronto a colpire!

19’ possibile rigore a favore del Portogallo non fischiato da Carballo. Strinic atterra Nani.

 Fino alla fine da annotare solo un giallo per Carvalho che ha trattenuto Brozovic e due cambi

. Uno per il portogallo al 42’ con l’ingresso di Quaresma per Joao Mario e l’altro per i croati con Kalinic che prende il posto di Mandzukic

 Poi i supplementari ed il gol di Quaresma nel finale!