\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: E’ LA POLONIA CHE VA PER LA PRIMA VOLTA NELLA SUA STORIA AI QUARTI DI FINALE DELL’EUROPEO DOPO AVER BATTUTO AI RIGORI UNA SVIZZERA CHE MERITAVA DI PIU’
Di Admin (del 25/06/2016 @ 20:08:17, in Europei Francia 2016, linkato 585 volte)
                                                          

EUROPEI FRANCIA 2016

OTTAVI DI FINALE

 A SAINT ETIENNE
Stadio Geoffroy-Guichard 

SVIZZERA POLONIA 1-1

 Blaszczykowski (Pol) al 40’ del 1° tempo Shaqiri (Svi ) al 37’ del 2° tempo


d.t.s. 1-1

 5-6 dopo i calci di rigore.


 Calci di rigore: Lichtsteiner gol 2-1 Lewandowski gol 2-2 Xhaka sbaglia palla fuori 2-2 Milik gol 2-3 Shaqiri gol 3-3 Glik gol 3-4 Schar gol 4-4 Blaszczykowski gol 4-5 Rodriguez gol 5-5 Krychowiak gol 5-6


POLONIA AI QUARTI DI FINALE DOVE AFFRONTERA’ A MARSIGLIA IL 30 GIUGNO la vincente di CROAZIA-PORTOGALLO


 SVIZZERA:
Sommer Lichtsteiner Schar Djourou Rodriguez Berhami Xhaka Shaqiri Dzmeaili Mehmedi Seferovic

All.tore: Petkovic

 POLONIA: Fabianski Piszczek Glik Pazdan Jedrzejczyk Blaszczykowski Krychowiak Maczynski Grosicki Milik Lewandowski

 All.tore: Nawalka

Arbitro:Clattenburg ( Inghilterra )

 Già al 1’ sbaglia la difesa elevetica e Milik si trova una palla da gol da non sprecare come invece fa…

 Ancora Polonia al 29’ a seguito di un calcio d’angolo la palla arriva sulla testa di Krychowiak che da ottima posizione mette a lato!

La partita è equilibrata anche se la Polonia sulle accelerazioni d’attacco è più pericolosa.

 Al 40’arriva il vantaggio polacco! Svizzera presa in contropiede con Lewandowski che facilita l’inserimento di Blaszczykowski che non ha difficoltà a battere Sommer.


Ripresa. La Svizzera ora spinge e va al tiro con Shaqiri al 6’.La sua botta da fuori è respinta coi pugni da Fabianski. Polacchi sempre pericolosi in contropiede prima con Lewandowski che serve Milik ma con sfera di poco lunga,poi con una botta di Blaszczykowski messa in angolo da Sommer.

 11’ fallaccio di Schar su Lewandowski.Ammonito. 13’ giallo anche per il polacco Jędrzejczyk che ha steso Lichtsteiner Cerca di rinforzare l’attacco la Svizzera con l’ingresso di Embolo –attaccante- per Dzemaili.

 Al 13’ Ancora un cambio svizzero al 25’ con l’ingresso di Derdiyok per Mehmedi. Svizzera a trazione anteriore con un 4-2-4 Miracolo dell’imbattuto portiere polacco Fabianski al 27’ bravo a respingere nei pressi dell’incrocio una punizione battuta da Rodriguez !
Ultimo cambio svizzero al 31’.Pektovic fa entrare Fernandes per Behrami.

 Il forcing svizzer va vicino al pari al 33’ quando la polonia si salva solo grazie al palo!
Cross di Khaka con palla a Djorou il cui tiro ribattuto fa finire la sfera a Seferovic che a Fabianski superato colpisce il palo.

 Il maturo pareggio della svizzera arriva al 37’ grazie ad una prodezza in rovesciata di Shaqiri vale a dire dell’uomo che durante la partita si era reso più pericoloso…Per battere Fabianski ci voleva una prodezza. E questo gol di sicuro resterà nella storia del calcio !

 GOL DI SHAQIRI

> La Svizzera capisce che è il momento giusto per affondare approfittando anche del fatto che la Polonia ha in campo gli stessi 11 dall’inizio.

Nulla di fatto e si va ai supplementari. Solo alla fine del primo tempo supplementare la Polonia effettua due cambi. Prima è Jodlowiec a subentrare a Maczynski, poi Peszko entra al posto di Grosicki. Non si sono più molte forze anche se è sempre la Svizzera più della Polonia alla ricerca della vittoria e sempre con Shaqiri generosissimo.

7’ del 2° ts ammonizione a carico di Pazdan che ha fermato Seferovic.

 Al 9’ altra superparata di Fabianski su colpo di testa di Derdiyok ben servito dal solito Shaqiri. Ammonizione anche per Dyorou che commette fallo tattico ai limiti dell’area per evitare un contropiede polacco.

 E proprio ad un solo minuto dal 120’ ecco che anche la Polonia ha la sua occasione per evitare i rigori solo che Piszczek non è lesto e Sommer che era uscito male evita la capitolazione grazie anche ad un intervento di Schar.

 I rigori come già detto premiano la Polonia.