\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: FLORENZI FA IL FENOMENO DA 50 METRI E LA ROMA BLOCCA IL BARCELLONA SULLí 1-1
Di Admin (del 16/09/2015 @ 22:53:57, in Champions League 2015/2016, linkato 664 volte)

                                                            

CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016

 Prima giornata

 GIRONE E

Barcellona    Bayer 04 Leverkusen     Roma    Bate Borisov

Stadio Olimpico di Roma  

 ROMA   BARCELLONA    1-1

 Suarez ( B) al 21’ del 1° tempo Florenzi ( R ) al 31’ del 1° tempo

ROMA: Szczesny Florenzi Rüdiger Manolas Digne Nainggolan De Rossi (Cap) Keita Salah Dzeko Falque All.tore: Garcia.

BARCELLONA: Ter Stegen Sergi Roberto Piqué Mathieu Alba Iniesta ( Cap) Busquets Rakitic Neymar Messi Suarez All.tore: Luis Enrique .

Arbitro: Kuipers (Ola)

Mentre non si è ancora spenta l’eco della grande gara di Buffon a Manchester contro il City ecco che la Roma fa il suo esordio in questa Champions affrontando i Campioni d’Europa del Barcellona. Assente per infortunio tra i giallorossi Pjanic.

 In 8 ‘ per ben 3 volte la velocità di Salah mette in difficoltà i rivali , prima è Busquets che evita guai,poi è lo stesso ex viola che si allunga la sfera ed infine c’è un salvataggio in angolo. La velocità di Salah potrebbe creare grossi problemi ad una squadra abituata a dialogare stretto.

 17’ Dopo un minuto di palleggi e fraseggi del Barcellona la palla arriva a Messi in area ma De Rossi riesce ad impedirgli il tiro vincente! Comincia ad essere ossessivo il possesso palla dei campioni d’Europa.

 Al 21’ lancio di Messi a Rakitic in area profonda con palla che viaggia verso Szczesny e lo supera arrivando sulla testa del solitario Suarez che facilmente insacca. Il Barcellona è in vantaggio ma i giallorossi protestano per un possibile fallo in precedenza su Digne e per un possibile fuori gioco proprio di Suarez.

 Al 24’ a protestare è Luis Enrique che avrebbe voluto un rigore a favore a seguito di un’uscita di Szczesny su Suarez.

 La partita è nelle mani degli ospiti. Ed ecco che il calcio dimostra ancora una volta la sua assoluta imprevedibilità.Ma occorrono i bravi giocatori.E Florenzi lo è.

Sul rinvio di Szczesny la palla –siamo al 31’ perviene a Florenzi sulla destra del fronte d’attacco all’altezza del centrocampo.Il difensore giallorosso vede ter Stegen fuori dai pali e lo “uccella” con un tiro precisissimo che si infila in porta per l’1-1 con la palla che superato il portiere picchia sul palo interno ed entra ! Gol da 50 metri !

              tuttoasroma.it                       

 Si fa vedere Messi con un tiro dal limite che finisce alto. Il possesso palla del Barcellona è totale ma a che serve? La Roma attende il momento giusto per innescare Salah e le sue volate.Di certo il pubblico assiste ad una gara ove gli ospiti sono costantemente nella metà campo giallorossa.

Al 43’ è ter Stegen che evita il peggio su tiro dal limite di Nainggolan a dimostrazione che anche la Roma può rendersi pericolosa. AL 44’ volata di Salah vanamente inseguito terminata con un tiro non di molto alto! Altra buona occasione.

Garcia ha scelto questa tattica ben sapendo che non si possono contrastare alla pari i fraseggi stretti del Barcellona. 3’ della ripresa subito Messi al tiro con palla servitagli da Neymar ma Szczesny respinge. Un minuto dopo ancora il portiere polacco blocca un tiro di tacco da parte di Suarez.

 Al 4’ della ripresa un guaio per la Roma. Szczesny deve uscire.Al suo posto De Sanctis.Evidentemente nelle due precedenti parate deve essere accaduto qualcosa. Sembrava sofferente alla mano sinistra.

 Solita storia.Barcellona tutto all’attacco.Solito copione.La Roma soffre ma coscientemente.Di certo questa gara è poco adatta a Dzeko che non vede neppure un pallone giocabile.

 Al 16’ cambio nel Barcellona .Entra Rafinha al posto di Rakitic. Solo due minuti dopo Rafinha deve abbandonare il campo per un infortunio subito in uno scontro con Nainggolan che è stato ammonito. Entra Mascherano

 22’ l’arbitro non accorda un rigore alla Roma per un fallo evidente di Mascherano su Nainggolan in area ! Riprende animo la Roma ed ora la partita è più equilibrata.

 29’ Piquè ammonito per fallo su Dzeko che si da un gran d’affare anche a centrocampo. 32’ tentativo di Neymar con un detsro dai 15 metri e palla deviata in angolo da Manolas.

 Al 33’ pezzo di bravura da parte di Messi con un tiro al volo di contro balzo con la palla che incoccia la traversa! Di certo non felice la serata di Messi che insegue con C.Ronaldo il record di mercature in Champions.( 77 a 81 )

35’ esce Falque nella Roma ,al suo posto Iturbe.

E’ anche probabile che la Roma riesca a portar via un punto.La supremazia del Barcellona dal punto di vista del gioco è apparsa evidente ma la Roma ha scelto la tattica dell’aspettare l’avversario per poi colpirlo con la velocità e le occasioni le ha avute anche la Roma.

 Bravo De Sanctis al 35’ quando devia in angolo un tiro di Neymar che era stato servito da Iniesta. Il tempo scorre e la supremazia netta in possesso palla dei catalani sta rivelando inutile anche se un colpo di testa sporco di Piquè su contrasto di Nainggolan poteva provocar danni.

Al 48’ si salva la porta dei giallorossi quando Alba cerca un pallonetto con De Sanctis in uscita ma la palla è morbida e nei pressi della linea Manolas salva in angolo. Insomma in una maniera o nell’altra la Roma riesce ad evitare la sconfitta.

E rischia fino al 95’ quando e De Sanctis a trovarsi la palla nella mani dopo una insistita azione blaugrana

GIRONE E

BAYER 04 LEVERKUSEN – BATE BORISOV 4-1 Mehmedi (BAY) al 4’ del 1° tempo Milunovic ( BAT) al 13’ del 1° tempo Hakan Çalhanoðlu (BAY ) al 2’ del 2° tempo Hernandez (BAY ) al 14’ del 2° tempo Hakan Çalhanoðlu (BAY ) al 31’ del 2° tempo su rigore

 GIRONE F

 DINAMO ZAGABRIA – ARSENAL 2-1 Pivaric (DZ) al 24’ Fernandez ( DZ ) al 13’ del 2° tempo Walcott (A) al 34’ del 2° tempo OLYMPIACOS – BAYERN MONACO 0-3 Muller al 7’ del 2° tempo Goetze al 44’ del 2° tempo Muller al 47’ del 2° tempo su rigore E per MULLER sono già 30 i gol in Champions.

 GIRONE G

CHELSEA –MACCABI TEL AVIV 4-0 Willian al 15’ del 1° tempo Oscar al 49’ del 1° tempo Diego Costa al 13’ del 2° tempo Fabregas al 33’ del 2° tempo DINAMO KIEV – PORTO 2-2 Gusev (D) al 20’ del 1° tempo Aboubakar (P) al 23’ del 1° tempo ed al 36’ del 2° tempo Buyalskiy (D) al 44’ del 2° tempo

GIRONE H

VALENCIA –ZENIT 2-3 Hulk (Z ) al 9’ ed al 45’ del 1° tempo Cancelo (V) al 10’ del 2° tempo Gomes (V) al 28’ del 2° tempo Witsel (Z) al 31’ del 2° tempo GENT – LIONE 1-1 Jallet (L) al 13’ del 2° tempo Milicevic ( G ) al 23’ del 2° tempo