\\ Home Page : Articolo : Stampa
CONCLUSA LA GUINNESS CUP. HA VINTO IL REAL MADRID SUL CHELSEA TERZO IL MILAN
Di Admin (del 08/08/2013 @ 22:38:41, in Guinness Cup, linkato 1225 volte)

 

Allora è il Real Madrid di Ancelotti ad abbeverarsi ( in tutti i sensi ) alla prima Guinness International Champions Cup.( non credo che questa coppa avrà un posto di rilievo nella fornitissima bacheca della squadra più famosa al mondo )

La finalissima di Miami davanti a quasi 78 mila spettatori ha quindi visto i blancos vincere per 3-1 contro il Chelsea di Mourinho.Gara decisa da due gol di Cristiano Ronaldo.

 A pensarci bene è difficile trovare in campo già ad inizio stagione due dei personaggi del calcio mondiale,importanti personaggi-è innegabile- di così forte antipatia e tracotanza.

 Uno,il tecnico del Chelsea ,ex Real,ex Inter ex Chelsea,ex Porto il portoghese Mourinho è la tracotanza elevata all’ennesima potenza.Un’immensa considerazione di sé lo porta ad essere insopportabile.Tra l’altro mai una sua squadra ha praticato un calcio gradevole.Semmai le sue squadre praticano catenaccio e calcio spesso violento.

Sul “pavone” Cristiano Ronaldo c’è poco da dire.E’ innegabile il suo talento.Le cifre parlano chiaro.

Destano impressione non tanto le 84 reti in 196 gare ai tempi del Manchester United quanto semmai le 146 reti in135 gare con il Real Madrid !

La continuità degli ultimi tre anni con il Real Madrid è impressionante: 2010/2011 54 gare e 53 gol 2011/2012 sempre col Real 55 gare e 60 gol 2012/2103 col Real 55 gare e 55 gol.

Per un totale di 164 partite e 168 reti ! Un rendimento fisico sicuramente straordinario.

 Tutto questo l’ha esaltato e si pavoneggia,viaggia sospeso sul campo,lievita….

Ora che è anche il tenutario della più alta clausola rescissoria mai vista ( si parla di un miliardo di euro) chi lo ferma più? Quanti specchi in più avrà comprato per rimirarsi ?

 Real Madrid quindi vincente negli USA e Milan dignitoso al terzo posto dopo aver battuto i campioni della legaUsa/Canada i Los Angeles Galaxy per 2-0 con le marcature di Balotelli ( preoccupa per lui una contrattura al polpaccio ) e Niang.

 E domani il Milan conoscerà il nome dell’avversario nel preliminare di Champions.Un obiettivo da raggiungere assolutamente.Ci sono in ballo già di partenza ben 8,6 miloini di euro che spetteranno ad ognuna delle 32 squadre partecipanti.