\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:CI FANNO VIVERE IN UN MONDO PARALLELO DOVE I BISOGNI DA SODDISFARE SONO QUELLI SECONDARI MENTRE LORO PUNTANO ALLA "CICCIA"
Di Admin (del 26/04/2021 @ 16:57:03, in critica politica, linkato 72 volte)
A volte a me sembra di essere in un mondo PARALLELO, assolutamente a parte rispetto a quello in cui sto vivendo... Ma non vi sembra irrealistico,incredibilmente folle IL DISCETTARE DA SETTIMANE sulle riaperture dei ristoranti? Sul fatto che,come ci ha ricordato "maestrina" Gelmini potremo stare fino alle 22 comodamente seduti al ristorante a cenare? Ma dove siamo? Sembra che il Paese,in piena pandemia e con oltre 300 decessi al giorno,impegnato in una ASSURDA E PERICOLOSA CAMPAGNA VACCINALE,viva o muoia solo se riapre i ristoranti e poi i bagni di mare. FOLLIA! Cervelli all'ammasso. Personalmente argomenti che non mi toccano dal momento che ABORRO il ristorante. Non vedo infatti il motivo per cui debba andare a cercarmi il casino,anche pagandolo,e per di più con attese assurde tra una portata e l'altra e con il SICURO MAL DI STOMACO successivo! Ma si sa ,io sono un tipo strano e va bene così. Comunque la stortura,il distogliere le persone dai veri motivi del contendere ed abbindolarle con i "bisogni primari" è tattica antica. Ed intanto LORO proseguono a farsi gli affari propri. Ed ora col MALLOPPO EUROPEO ANCORA DI PIU' Al popolo bue qualcosa dovrà pur essere dato..ed allora sotto con i ristoranti e con gli ombrelloni.