\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:MENO MALE CHE NON TUTTO IL GIORNALISMO NOSTRANO E' ALLINEATO E SUCCUBE UN PLAUSO A BILOSLAVO E RAFFA DEL GIORNALE IN MERITO ALLO SCANDALO DELLA NAVE MARE JONIO DI MEDITERRANEA CHE RESTA SOTTO SEQUESTRO
Di Admin (del 30/03/2021 @ 19:31:11, in critica politica, linkato 86 volte)


Occorre giocoforza e di nuovo occuparci di IMMIGRAZIONE CLANDESTINA.

      

Anzitutto un grazie enorme va a quei giornalisti del GIORNALE FAUSTO BILOSLAVO E VALENTINA RAFFA che attraverso approfondimenti vari hanno messo a nudo la verità sulla ONG nostrana MEDITERRANEA SAVING HUMANS dei vari Beppe Caccia e Casarini.

Favoreggiamento aggravato della immigrazione clandestina. Una vergogna!

Nell'inchiesta di Ragusa sono accusati il capomissione Luca Casarini,il capitano della nave Pietro Marrone ed i soci della Idro Social Shipping Alessandro Metz e Beppe. Caccia.



Ed è di oggi una buona notizia in merito. La nave MARE JONIO RESTA SOTTO SEQUESTRO.

Il Tribunale del riesame di Ragusa ha così deciso. Lo scorso 11 settembre 27 migranti clandestini passarono dalla nave danese MAERKS TANKERS alla Mare Jonio PARE DOPO ACCORDO PREVENTIVO E DIETRO COMPENSO! Si parla di un BONIFICO DI 125 mila euro emesso a favore della IDRO SOCIAL SHIPPING che è la proprietaria della Mare Jonio

Esistono E SONO AGLI ATTI DEI MAGISTRATI, delle intercettazioni in cui si esulta per l'arrivo dei soldi danesi! " festeggeremo a champagne" vi si ascolta..

.Naturalmente per la ONG le motivazioni di quel trasbordo da nave a nave sono da ricercarsi,come sempre,nel gravissimo stato di emergenza in cui si trovavano gli "ospiti" clandestini.

Minacce di suicidi,minacce si gettarsi a mare...stress psico fisico, gravidanze al termine ,insomma la solita tiritera buonista. Ma a quanto pare queste ONG non sono proprio dei "fiorellini"

Quelle intercettazioni in possesso del Tribunale di Ragusa aprono un sipario nuovo ma non inaspettato.

Il gazzettino.it

Naturalmente l'ex attivista no global Luca Casarini si è scatenato contro chi ha avuto "il coraggio" di rivelare una verità scomoda. Quello che spaventa è la dose di fanatismo buonista interessato ( ci sono le prove...) che attanaglia questi personaggi

.Ad esempio questo Beppe Caccia ex assessore dei Verdi di Venezia nelle intercettazioni pare si sia vantato di aver inventato "cose inimmaginabili" pur di portare con la Mare Jonio peraltro non adatta allo scopo perche' NON CERTIFICATA PER IL SOCCORSO,i migranti in Italia

 Nave sequestrata e diffidata dalla Guardia Costiera più volte. Ma nulla sembra fermare Casarini che peraltro non è mai stato condannato e promette di tornare all'azione disobbedendo ad ogni regola e legge in nome di qualcosa di più alto che lo guiderebbe..

.Questa nave Mare Jonio lo ricordiamo è L'UNICA NAVE ITALIANA TRA LE VARIE ONG. Nata nel 2018 CON UN CARTELLO DELLA SINISTRA PIU' DI TENDENZA ( ARCI ) E CON UN PRESTITO DA BANCA ETICA DI 465 MILA EURO GARANTITO DALLA SINISTRA AL CAVIALE NICOLA FRATOIANNI,ROSSELLA MURONI, ERASMO PALAZZOTTO,NICHI VENDOLA. E costoro sono andati a scegliere un tipo come Casarini come capomissione..

 NAVE ITALIANA NAVE SENZA REQUISITI PER LO SCOPO CAPOMISSIONE CHE LO FA E LO RIFARA'

GIORNALE, BILOSLAVO E RAFFA UN PLAUSO E PROSEGUITE COSI!