\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:73.648 SPETTATORI A SAINT-DENIS PER ASSISTERE AL NULLA O QUASI TRA GERMANIA E POLONIA E’ SALOMONICA SPARTIZIONE DI PUNTI
Di Admin (del 16/06/2016 @ 23:01:02, in Europeo Francia 2016, linkato 609 volte)
                                                             

Gruppo C

Parigi Stadio Saint-Denis 


GERMANIA     POLONIA   0-0

 Attendance: 73.648

GERMANIA:Neuer Hummels Hector Howedes Boateng Goetze Khedura Draxler Ozil Kroos Muller All.tore: Loew

POLONIA:Fabianski Piszczek, Glik Pazdan Jedrzejczyk Blaszczykowski Krychowiak Maczynski Grosicki Milik Lewandowski

 All.tore: Nawalka

 Arbitro:Kuipers (Olanda)

Credo che in questo caso si possa adottare la formula “sciopero del giornalista!!” Visto un primo tempo di così basso spettacolo non vale la pena di commentarlo. Germania e Polonia si sono controllate a vicenda con i due portieri inoperosi. Punto e basta!

Se proprio vogliamo essere scrupolosi da annotare le ammonizioni a Maczynski tra i polacchi ed ai tedeschi Ozil e Khedira.

 Vediamo la ripresa.

Finalmente un’emozione già dal 1’. E’ la Polonia che sfiora la rete con un cross dalla destra di Grosicki e palla a Milik che di fronte alla porta spalancata colpisce male e l’occasione sfuma. Palla fuori.

Sembra che i giocatori in questa ripresa siano più motivati.Si stanno accelerando i tempi. Grsosicki viene ammonito al 10’ per aver interrotto una ripartenza di Draxler dopo una buona azione in velocità di Lewandowsky che era stata interrotta in angolo.
 12’ fallo di Muller su Krychowiak e punizione da interessante posizione. Lewandowsky tocca lateralmente per la botta di Milik con palla di poco fuori. Un minuto dopo è Boateng a fermare proprio all’ultimo istante Lewandowsky appena dentro l’area di rigore tedesca!

Guarda un pochino chi si sta scaldando!Ma quello è Mario Gomez! Il giocatore rinato in Turchia! Loew tra poco potrebbe metterlo in campo.


 21’ entra invece Schurrle per Goetze tra i campioni del mondo. Subito dopo una bella botta di Kroos con palla di poco alta. 22’ Kuipers ammonisce Boateng per un fallo a centrocampo su Milik. Sventola di Ozil dal limite con grande intervento in angolo del portiere Fabianski.Siamo al 24’

 26’ ecco che ritorna in campo in Nazionale in un torneo europeo Mario Gomez al posto di Draxler. In gare ufficiali mancava in Nazionale dall’Europeo del 2012 Germania-Italia 1-2

Cambio polacco al 30’ Entra al posto di Maczynski entra Jodlowiec poi tre minuti dopo Kapustka prende il posto di Blaszczykowski. Si, un pochino migliore il gioco espresso in questo secondo tempo ma di spettacolo non si può parlare.
Gara superbloccata tra due squadre che ben si conoscono.Direi che questa gara finirà sullo zero a zero.

E che semmai è stata la Polonia a farsi apprezzare di più. Germania sotto ritmo ma soprattutto con pochissimi spunti.Ma attenzione! I tedeschi sono un diesel e in genere crescono con l’andare del torneo.

 Ultimo cambio polacco.Entra Peszko per Grosicki. Ma mancano 3’ alla fine più recupero.

 Un recupero di 3’.Tifosi polacchi contenti per il risultato e qualificazione molto aperta per tutti visto anche il risultato del pomeriggio tra Ucraina ed Irlanda del Nord finita 0-2

 Gruppo C Germania 4 punti diff. Reti +2 Polonia 4 punti diff. Reti +1 Irlanda del Nord 3 punti diff. Reti +1    Ucraina 0 punti

 Ultime gare il prossimo 21 giugno con Ucraina-Polonia e Irlanda del Nord- Germania
 
Facile prevedere un passaggio agli ottavi di Polonia e Germania.