\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere: US PISTOIESE LA MUSICA NON CAMBIA E CONTRO IL LECCO AL MELANI ARRIVA ANCORA UNA SCONFITTA ED E' LA QUARTA CONSECUTIVA! LA PROSSIMA SETTIMANA 2 SCONTRI DIRETTI AD OLBIA ED A LIVORNO
Di Admin (del 27/03/2021 @ 20:22:44, in calcio serie c, linkato 45 volte)





Mentre in città si dibatte sulla data effettiva di nascita della US Pistoiese 1921 se sia essa il 21 aprile o il 9 dicembre del 1921 (data del primo consiglio direttivo ) o addirittura nel marzo del 1922,la Società arancione vive però in un momento di grande difficoltà generale .

La squadra si trova al buio dal punto di vista dei risultati con solo 2 punti ottenuti nelle ultime 8 gare e la posizione in classifica è brutta.
Terz’ultimo posto con prospettive terrificanti se tra oggi-gara al Melani contro il Lecco- e mercoledi 31 marzo ad Olbia non dovessero arrivare dei punti!

Cominciamo con il Lecco.I lombardi in classifica hanno quasi il doppio dei punti della Pistoiese ( 52 a 27 ) ed aspirano anche a lottare per il primo posto.La tradizione al Melani è favorevole alla Pistoiese ma all’andata gli arancioni subirono la più pesante sconfitta stagionale 1-4!

Tra i lombardi assenti gli infortunati Galli,Malgrati e Foglia. La Pistoiese non avrà Maurizi e Momentè per squalifica e buona notizia,potrà contare sull’intera rosa essendosi il gruppo negativizzato al Covid-19

Intanto sul campionato incombe la possibilità di uno slittamento in avanti della chiusura prevista per il 25 aprile. Vi sono società come l’Olbia ad esempio che debbono recuperare 3 gare, altre come la Pistoiese,la Pergolettese 2 gare e quindi Ghirelli Presidente di Lega Pro proporrà lo slittamento della chiusura al 2 maggio proprio per permettere la disputa di tutti i recuperi.

Intanto e questa è buona notizia per la Pistoiese, l’Olbia ha perso in casa per 2-1 contro l’AlbinoLeffe e resta davanti alla Pistoiese di 4 punti pur con una gara in meno ma se gli arancioni battessero il Lecco poi mercoledi nello scontro diretto in Gallura potrebbero dare la svolta alla stagione.Vedremo

Da parte sua la Giana Erminio in settimana battendo nel recupero la Pro Sesto ha allungato a quota 34 punti ed ottenendo la sua terza vittoria consecutiva.



Campionato Serie C Girone A

Gara N°33

Stadio Melani di Pistoia  

PISTOIESE   LECCO   0-1

Masini al 9' del 2° tempo

PISTOIESE:Vivoli Pierozzi Baldan Romagnoli Solerio Pezzi Pierozzi Mal Stoppa Valiani Chinellato

All.tore: Sottili

LECCO:Pissardo Celjak Cauz Marzorati Capoferri Masini Marotta Bolzoni Mangni Capogna Iocolano

All.tore: D’Agostino

Arbitro:Petrella di Viterbo

Due novità dell’ultima ora per la Pistoiese. In rifinitura problemi per Perucchini e Simonti.Al loro posto Vivoli e Solerio. Non molte le occasioni nella prima parte di gara.
11' tentativo di Capogna con palla alta ed al 12' prima iniziativa pericolosa della Pistoiese con un colpo di testa dell'ex Chinellato su palla da punizione di Stoppa.Il portiere Pissardo mette in angolo.

18' altro tentativo di Capogna con tiro impreciso. Si arriva al 32' quando è ancora Chinellatosu bella palla di Valiani ad impegnare il portiere Pissardo con un tiro in girata dal limite dell'area piccola.

40’ punizione per gli arancioni sulla sinistra.Palla di Stoppa in mezzo dove nessuno arriva. Lecco in ripartenza con 3 uomini ma non c’è il passaggio finale utile
Iocolano elemento di maggiore pericolosità tra gli avversari non sembra preciso in fase di rifinitura.

Finale di tempo con il Lecco pericoloso con conclusione di Mangni respinta e tiro di Capogna fuori.

Primo tempo finisce sullo 0-0 Pistoiese due volte pericolosa con Chinellato. Vivoli in pratica non impegnato.

Inizia il Lecco il secondo tempo in avanti.Cauz pericoloso con la difesa arancione che respinge. Capogna va al tiro dopo un bel lavoro al 4’ ma da buona posizione in pratica sul dischetto spreca tutto.Insistono gli ospiti ed al 7’ ancora una palla pericolosa Masini porta in vantaggio il Lecco che stava spingendo sin dall’inizio ripresa con una torsione di testa su palla d’angolo.Non impeccabile il portiere Vivoli anche se la palla era violenta. I blu celesti sono entrati in campo con ben altra aggressività.

Occasione per la Pistoiese per il pareggio 3’ dopo ma Pissardo evita guai su Chinellato che si era liberato di Cauz.Tra l'altro l'intera difesa ospite si era fermata chiedendo un fallo.Grossa occasione questa.

Nella Pistoiese escono Spinozzi e Stoppa entrano Rovaglia e Simonetti.Siamo al 14’ Iocolano mette una bella palla in mezzo ma né Mangni né Capogna riescono ad intervenire.
La Pistoiese sembra aver subito il colpo.Comunque inspiegabile il calo ad inizio ripresa.

21’ Sottili manda in campo Cerretelli Pierozzi mette in crisi la difesa lombarda con un tiro deviato da Cauz in angolo.Siamo al 23' Poi tocca a Chinellato impegnare Pissardo con un colpo di testa su palla di Valiani. Il Lecco sembra ora in difficoltà.
Chinellato l’ex è già la terza volta che impegna Pissardo
. Anche nel Lecco un cambio. Esce Mangni entra Azzi. La gara è sempre aperta e la Pistoiese spinge rischiando il contropiede ospite. Torna a farsi pericoloso il Lecco sempre su palla d’angolo ma Bolzoni non è preciso. Tiro di Valiani con palla alta. I minuti passano e la Pistoiese è sempre sotto di un gol. Mancano 12’ più recupero al termine

. Valiani tenta ancora ma la palla è fuori. Iocolano fa tutto bene ma Capogna che aveva iniziato l’azione ,rovina il suo lavoro arrivando sfiatato e poco convinto sul pallone. Occasione d’oro per il Lecco per chiudere la gara.

Pistoiese vicina al pareggio al 38’ ma Pissardo sventa l’occasione mettendo in angolo una botta di Cerretelli. Parata questa abbastanza casuale e fortunosa. Sembra propio che la Pistoiese non riesca a segnare!

Nel Lecco esce un Capogna molto stanco entra Meeli Sala. Anche nella Pistoiese un altro cambio con Renzi al posto di Mal. Angolo per la Pistoiese ma Pissardo sventa.
Lecco vicino al secondo gol con Merli ma Vivoli gli nega la rete. Siamo al 43’ Ammonito al 44’ Cerretelli Di certo il Lecco ha sprecato molto nel finale ,la Pistoiese le sue occasioni le ha avute e Valiani ha tentato fino all’ultimo di spingere i suoi per il pareggio
Diciamo che l'ultrai 40enne Valiani ha dimostrato volontà e orgoglio ma non è bastato alla Pistoiese che ancora una volta ha lasciato l’intera posta all’avversario. Altra grave sconfitta e la serie nera si allunga.Sono 7 sconfitte e 2 pareggi nelle ultime 9 gare. Non ci sono parole.

INCREDIBILE:nel girone di ritorno su 12 partite vale a dire sui 36 punti a disposizione ne sono stati raccolti solo 5! All'andata furono 12 nelle stesse gare. E' arrivata la quarta sconfitta consecutiva eguagliando il filotto negativo delle 4 sconfitte dell'anno 2018/2019 Per la quinta giornata consecutiva l'attacco è andato in bianco cosa mai accaduta da quando gli arancioni sono tornati tra i Pro. L'attacco con 23 gol è il peggiore del campionato e le sconfitte sono già 18 delle quali già 6 al Melani.