\\ Home Page : Articolo : Stampa
Clicca per leggere:IL 49,6% DEI DECESSI DA CORONAVIRUS SI SONO AVUTI IN LOMBARDIA! IL PAESE ITALIA TRA CASSA INTEGRAZIONE PROLUNGATA ,REDDITO DI CITTADINANZA E SANATORIE VARIE DOVE STA ANDANDO?
Di Admin (del 16/06/2020 @ 20:15:09, in Critica politica, linkato 54 volte)




CORONAVIRUS:

 ALTRE 34 PERSONE SONO OGGI DECEDUTE CAUSA CORONAVIRUS PORTANDO IL TOTALE DEI DECESSI A QUOTA 34.405 DEI QUALI BEN IL 49,6% IN LOMBARDIA!


 210 ED IN CALO RISPETTO A IERI SONO I NUOVI CONTAGIATI DEI QUALI IL 68% IN LOMBARDIA

 IN TERAPIA INTENSIVA CI SONO MENO DI 200 PERSONE PER LA PRECISIONE 177

I POSITIVI AL VIRUS SONO SEMPRE 24.569 MA SONO 1.340 IN MENO DI IERI

IN ISOLAMENTO DOMICIALIARE SI TROVANO ANCORA 21.091 PERSONE.




 E SE LO DICE ANCHE ICHINO……. PERALTRO NON INVITATO AGLI STATI GENERALI DEL NULLA IN ATTO A ROMA


Ma che cosa sta diventando questo paese?

 Un paese di mantenuti dallo Stato?

 Che facciamo,per paura di una crisi da sovralicenziamenti in autunno si vuole prorogare la CASSA INTEGRAZIONE A VITA?
 Questo vorrebbe la CGIL?

 Quando anche un giuslavorista come Pietro Ichino parla chiaramente contro il prolungamento della cassa integrazione con queste parole:
IL PROLUNGARE LA CASSA INTEGRAZIONE FACILITA IL LAVORO NERO E DISINCENTIVA

 L’ex parlamentare del PD
in una intervista concessa a Libero parla di licenziamenti inevitabili in autunno ed anche del fatto che il perdurare di una integrazione salariale automatica provoca un incentivo perverso verso l’inerzia e/o alla ricerca di attività pagate fuori busta. Sarebbe meglio conclude Ichino rafforzare i servizi per l’impiego ed il trattamento di disoccupazione.



 Da parte sia Conte ieri nel corso degli Stati generali a Villa Pamphili ha detto: Abbiamo predisposto un decreto legge, che adotteremo oggi stesso in un consiglio dei ministri che si svolgerà a margine degli incontri odierni, grazie al quale le aziende e i lavoratori che hanno esaurito le prime 14 settimane di cassa integrazione potranno richiedere da subito le ulteriori 4 settimane approvate con il decreto Rilancio”.

 Riborda,quindi con la cassa integrazione.




 Negli Stati Uniti
,paese che si può permettere dal punto di vista finanziario tutto quello che l’Italia non può, il Presidente TRUMP si è accorto che: Stiamo pagando le persone per non lavorare. E le paghiamo meglio dei loro salari”.

 Ma dal mese di luglio si cambia musica: non più aiuti ai disoccupati, ma incentivi per tornare al lavoro.

 Sono le parole del consigliere economico del Presidente, Kudlow.

 Anche negli Usa si stanno accorgendo che i 600 dollari A SETTIMANA ! dati ai disoccupati causa Covid 19 sono un disincentivo al lavoro


 Ma da noi nulla da fare: 80 euro a chi non ne aveva poi così bisogno,reddito di cittadinanza anche ai mafiosi ( 106 TROVATI DAL 1 MAGGIO AD OGGI  TRA ENNA E REGGIO CALABRIA ),posti di lavoro trovati ZERO VIA ZERO,CASSA INTEGRAZIONE PROROGATA.



 E nel frattempo c’è chi si incatena ai cancelli di Villa Pamphili chiedendo PERMESSI A TUTTI GLI IMMIGRATI E SI PROTRAGGONO I TERMINI DI SCADENZA PER LA REGOLARIZZAZIONE DEI CLANDESTINI visto il flop della sanatoria coluta dalla Bellanova

 E’ o non è il PAESE PIU’ BELLO DEL MONDO?